Apri una vetrina sul portale di Trani
Una città, un portale, una passione.  Contatti | Pubblicità | My TraniWeb | Trani Sposi | Feed Rss
TraniWeb - Home Page
               
GUIDA LA CITTA' TURISMO MULTIMEDIA COMMUNITY VETRINE MY  
 
Home page > Città e informazione > Trani informa > Notizia
Rss Feed di TraniWeb
Trani Informa
Comunicazione e informazione culturale, turistica e di servizio
   
Sfruttavano prostitute sudamericane: 3 donne arrestate
In manette anche un'incensurata 52enne di Trani

 
  giovedì 15 marzo 2012

I Carabinieri della Compagnia di Trani, collaborati nella fase di esecuzione dei provvedimenti restrittivi dai militari della Compagnia di Brescia, hanno arrestato tre donne che reclutavano e sfruttavano ragazze sudamericane avviate alla prostituzione. Si tratta della 46enne Lucia Tenore e della figlia 21enne Cinzia Tommasi, abitanti a Brescia, e di una 52enne incensurata di Trani, arrestate in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Trani, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

Teatro dell’attività illecita svolta dalle donne sono stati alcuni appartamenti presi in locazione da madre e figlia con l’intermediazione della 52enne nei comuni di Trani, Bisceglie e Molfetta tra i mesi di settembre del 2010 e marzo 2011. Le abitazioni, che quindi divenivano vere e proprie “case d’appuntamento”, venivano messe a disposizione di giovani donne sudamericane, precedentemente reclutate, affinché svolgessero l’attività di meretricio. Sei sono state le prostitute identificate nel corso delle indagini. Si tratta di cittadine originarie della Repubblica Dominicana di età compresa tra i 26 ed i 39 anni, alle quali le arrestate fornivano assistenza di ogni tipo, dal tetto alla pubblicazione di annunci erotici su quotidiani e siti internet.

I proventi dell’attività svolta dalle straniere andavano a finire principalmente alla 46enne a mezzo di ricariche su carte Poste pay, pari ad alcune migliaia di euro, effettuate dalle prostitute e dalla figlia, avviata anch’essa alla prostituzione. Tratte in arresto, su disposizione della procura della Repubblica di Trani, la 46enne è stata associata presso la casa circondariale di Brescia-Verziano mentre le altre due associate in regime di arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

redazione traniweb Ultima revisione 15/03/2012 10.45.00

    ARTICOLI CORRELATI
    COMMENTA ARTICOLO NE "LA VOCE DEL CITTADINO"

   INTERATTIVO
A A A
DIMENSIONE CARATTERI
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA ARTICOLO VIA E-MAIL
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
    ALTRI ARTICOLI RECENTI
La Fortis Trani si iscriverà al torneo di Eccellenza
Ma una parte di tifosi continua a lavorare all’alternativa
La Lega navale dedica una serata ai bimbi russi
Il circolo sposa un'iniziativa per i ragazzi dell’orfanotrofio di Kaluga
Regime alimentare sano: Bnl Telethon premia una tranese
Per la promozione dei benefici della dieta mediterranea
Commissione d’inchiesta sulla pubblicità, firma Maiullari
De Laurentis non lo farà: «Sarebbe solo una sovrapposizione»
Con un gratta e vinci porta a casa 500mila euro
Sulla fotocopia del biglietto il vincitore ha scritto: «Alla faccia dei politici»
 
TraniWeb è un portale gestito da Azienda.Net informatica (copyright 2000-2014). Partita iva 05595580720.

Leggi la nostra privacy policy e i termini di utilizzo del sito.

Contattaci o attiva la vetrina per la tua attività commerciale.
 
Previsioni meteo Trani Trani meteo
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti
Imposta TraniWeb come homepage La tua homepage
  Turismo a Trani
Informazione ed eventi a Trani