Apri una vetrina sul portale di Trani
Una città, un portale, una passione.  Contatti | Pubblicità | My TraniWeb | Trani Sposi | Feed Rss
TraniWeb - Home Page
               
GUIDA LA CITTA' TURISMO MULTIMEDIA COMMUNITY VETRINE MY  
 
Home page > Città e informazione > Trani informa > Notizia
Rss Feed di TraniWeb
Trani Informa
Comunicazione e informazione culturale, turistica e di servizio
   
Lavoro e crisi, dal suicidio alla speranza
Agorà – Intervento di Mauro Spallucci

 
  domenica 22 aprile 2012

Dopo la morte di un proprio familiare, una cara amica mi chiede di intervenire pubblicamente per difendere il dolore e la riservatezza della famiglia, di chi rimane ad affrontare i tanti problemi che il disperato lascia da gestire. Nella gestione di questi momenti difficili della propria famiglia e dei figli (anche minori) che non sono in grado di capire le varie facce dell'intera tragica situazione, è necessario una nuova etica da far nascere. Non è economica, politica, professionale. E' cristiana. Sta nella comprensione, nella solidarietà.

Il richiamo è indirizzato verso ognuno di noi per osservare - meglio per rispettare - la sofferenza ed il dolore portato dalla crisi, dal prezzo che si scarica sulle famiglie e nelle piccole aziende. Non ci sono soltanto gli imprenditori debitori in crisi, i lavoratori debitori in crisi, ma il problema riguarda tutti. Anche gli imprenditori creditori in crisi, i lavoratori creditori di somme che non riescono ad incassare ed il cui mancato arrivo può far crollare. Siamo tutti sulla stessa barca.

Molto spesso per i piccoli imprenditori la loro impresa è una sorta di famiglia allargata: conoscono personalmente i dipendenti. Quando un dipendente si sposa, il padrone viene invitato, quando nasce un figlio va a fare il padrino: la conclusione è che i problemi di denaro e di lavoro delle famiglie satelliti sono i problemi della famiglia madre, quella del padrone. Quando si arriva al suicidio, è un atto di disperazione affettiva. Aiutarlo quando sta per crollare è un dovere. Ed essere aiutato è un diritto. Lui da solo non ce la fa a far valere questo diritto. Questa gente non è disposta a confessare di non farcela più, di avere l'azienda in rosso: è una vergogna tale che il dolore del suicidio è meno intollerabile. Ma la vita vale infinitamente molto di più.

C'è un'idea forte da condividere per fare da mediatore tra gli indifferenti per fare sentire meno soli chi è vittima sulla propria pelle di queste situazioni incresciose. Il valore più grande che si può esprimere non è solo la disponibilità a difendere nei luoghi opportuni ed istituzionali ma la condivisione di una idea forte di speranza.

A mio parere, per continuare ad assolvere al meglio al proprio compito di cristiani-testimoni coerenti, è doveroso che tutti (anche i giornalisti, ovviamente) usino prudenza ed approfondimento prima di dare le notizie, andando verso la gente colpita da questi drammi e tutelandone la dignità, nel rispetto della verità. Senza paura di perdersi in questa società contraddittoria. Il nascere ed il morire portano sempre emozioni, passioni, gioie e sofferenze. E non potrebbe essere diversamente.

Nessuno conosce l'ora della propria morte. Bisogna onorare la morte, fermarsi per conferirle un senso, un rispetto, una dignità. Di questi tempi, a me spaventa più l'ignoranza dei vivi che la morte dei giusti. E mi ferisce, addolorandomi profondamente, chi smette di vivere perchè si arrende di fronte alle difficoltà. Alla famiglia ed agli amici di questi nostri compagni tranesi vanno tutta la nostra preghiera e la solidarietà umana. Che il Signore doni soprattutto a questi defunti un Paradiso in cui vivere felici senza molte sofferenze che li hanno colpiti in terra.

Mauro Spallucci

redazione traniweb Ultima revisione 21/04/2012 17.27.00

    ARTICOLI CORRELATI
    COMMENTA ARTICOLO NE "LA VOCE DEL CITTADINO"

   INTERATTIVO
A A A
DIMENSIONE CARATTERI
STAMPA QUESTO ARTICOLO
INVIA ARTICOLO VIA E-MAIL
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
    ALTRI ARTICOLI RECENTI
La Fortis Trani si iscriverà al torneo di Eccellenza
Ma una parte di tifosi continua a lavorare all’alternativa
La Lega navale dedica una serata ai bimbi russi
Il circolo sposa un'iniziativa per i ragazzi dell’orfanotrofio di Kaluga
Regime alimentare sano: Bnl Telethon premia una tranese
Per la promozione dei benefici della dieta mediterranea
Commissione d’inchiesta sulla pubblicità, firma Maiullari
De Laurentis non lo farà: «Sarebbe solo una sovrapposizione»
Con un gratta e vinci porta a casa 500mila euro
Sulla fotocopia del biglietto il vincitore ha scritto: «Alla faccia dei politici»
 
TraniWeb è un portale gestito da Azienda.Net informatica (copyright 2000-2014). Partita iva 05595580720.

Leggi la nostra privacy policy e i termini di utilizzo del sito.

Contattaci o attiva la vetrina per la tua attività commerciale.
 
Previsioni meteo Trani Trani meteo
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti
Imposta TraniWeb come homepage La tua homepage
  Turismo a Trani
Informazione ed eventi a Trani